Mer07nov, Visage Brûlé, dalla Francia al Barroccio

Visage Brûlé is a frenetic musical trip,

between the north and the south where rock pushes a liberating and mysterious dance renewing the soul and the blues with the energy of rock and Afro-beat’s groove.

 

Wednesday 7. Novembre, Barroccio, Lecce, Italy

“Visage Brûlé, è la sua nuova creatura, in compagnia di Oscar Philéas (chitarra), Nicolas Maignan (basso) e Pierre-Yves Dubois (batteria). I Visage Brûle stanno entusiasmando il pubblico e la stampa francese con il loro mix fra rock, afro beat e soul, arricchito dalle straordinarie capacità vocali di Gautier.
Visage Brûlé è un viaggio musicale frenetico, tra il nord e il sud dove il rock spinge a una danza liberatoria e misteriosa rinnovando l’anima e il blues con l’energia del rock e il groove di Afro-beat.
Visage Brûlé è il nome che gli antichi greci davano agli abitanti dell’Africa: il sole cadeva nel loro paese e caricava la loro pelle di luce.
La band è composta da musicisti di Parigi e Rennes, mentre la musica attinge influenze da tutto il mondo. Lo spettacolo dal vivo attinge l’energia pura di Rock and Soul ma non si allontana mai dall’inconfondibile groove di Afrobeat.

Ven25ago “Tarso Romano Lanzo trio” al Barroccio in Jazz

Tarso/Romano/Lanzo Trio
Ospite speciale: Simone Basile

Danilo Tarso – pianoforte
Ferdinando Romano – contrabbasso
Enzo Lanzo – batteria
Simone Basile – chitarra

Il trio propone un repertorio di brani originali e standard jazz. Alla rodata coppia nata in toscana tra i giovani ma già conosciuti nel panorama jazzistico Danilo Tarso (tarantino di origine) e Ferdinando Romano, si unisce il batterista pugliese Enzo Lanzo, noto per le sue innumerevoli collaborazioni artistiche.
Ospite delle serata il chitarrista Simone Basile, già finalista al premio Bettinardi.